LA CASA E’ UN PROBLEMA? MACCHE’. ECCO I “FIGLI DI” CHE L’HANNO AVUTA DA UN ENTE PUBBLICO





E mentre la gente si dà fuoco perché non riesce a pagare il mutuo della casa,  mentre le famiglie italiane non riescono più a comprarsi un appartamento, lo scandalo delle case degli enti concesse ai vip risuona ancora più clamoroso

 Ecco dunque alcuni figli di che hanno ottenuto casa dagli enti o dalle assicurazioni con lo sconto:

–          Le figlie di Pierferdinando Casini

–          I figli di Clemente Mastella

–          Il figlio di Vincenzo Visco

–          La figlia di Pietro Ingrao

–          Il figlio di Andreotti

–          Il figlio di Cossiga

–          Il figlio di Cossutta

Altri figli celebri hanno ottenuto case degli enti in affitto (a tariffe agevolate):

–          Il figlio dell’ex prefetto di Milano Lombardi

–          Il figlio del segretario della Cisl Bonanni

–          La figlia dell’ex assessore alla Regione Lazio Stefano Cetica

I PARTITI E I SINDACATI VIVONO NON DI PANE PROPRIO MA GRAZIE A MILIONI DI
EURO DI CONTRIBUTI PUBBLICI. QUESTI SOLDI VENGONO GESTITI SENZA REGOLE E
SENZA TRASPARENZA.. LA PETIZIONE CHE HO LANCIATO PREVEDE INVECE UN CODICE
ETICO CON NUOVE REGOLE.. SE VUOI ENTRA NEL LINK CHE SOTTO HO RIVERSATO PER VEDERE IL CONTENUTO DELLA PETIZIONE E SE LO TROVERAI AFFINE AI TUOI IDEALI LO PUOI CONDIVIDERE . PUOI ANCHE TRAMITE FACEBOOK A TUO NOME INFORMARE I TUOI AMICI ONLINE.. VEDI TU..!!

 E  noi votiamo e ci facciamo governare da questi partiti falliti.. che oltre a non aver bilanci pubblici  trasparenti.. non sono capaci di gestire milioni di euro..pubblici e privati..  essendo i partiti equiparabili ad aziende decotte.

Gabriele Cervi

Blogger senza scopo di lucro.

 

PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PERFIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI-  PETIZIONE

 AL PARLAMENTO

ITALIANO 

 CARO AMICO/A

Ho lanciato una petizione che riguarda i partiti e i sindacati.  La petizione prevede di

inserire nei statuti dei medesimi un codice etico con regole di trasparenza certe.
Ho bisogno del tuo aiuto per diffonderla..
 
Questa  semplice petizione la ritengo importante per far conoscere alla
pubblica opinione l’attuale status quo e nel contempo sensibilizzare la
medesima che se si vuole veramente si può cambiare per arrivare
all’interesse collettivo. Alla fine vuole essere anche e soprattutto  un
invito ai partiti e ai sindacati per ritornare a lavorare nella legalità, nella
democrazia, nella trasparenza  senza privilegi di casta  usando i
contributi pubblici correttamente.
 
BASTA
DARE  CONTRIBUTI PUBBLICI SENZA CONTROLLI E TRASPARENZA..
CON I NOSTRI SOLDI , LORO,  
SONO DIVENTATI RICCHI ..

 

PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PERFIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI-  PETIZIONE

 AL PARLAMENTO

ITALIANO 

 

  

Al parlamento italiano Questa petizione sarà consegnata a: al parlamento italiano PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO E PER CONOSCENZA AL PARLAMENTO EUROPEO PER RIFORMARE I PARTITI E I SINDACATI

 COPERTINA OPUSCOLO UFFICIALE

 PROGETTO,GRAFICA,STAMPA REALIZZATO DA GABRIELE CERVI CHE SI AUTOFINANZIA.

 

 

23:05 | Link permanente | Commenti (0) | Segnala | OKNOtizie

 

 

16/05/2013

Sottosegretari, deputati, sindaci Ecco gli impresentabili del Pd Soltanto nel 2013, risultano indagati o arrestati una ventina di democratici

  E noi votiamo e ci facciamo governare da questi partiti falliti.. che oltre a non aver bilanci pubblici  trasparenti.. non sono capaci di gestire milioni di euro..pubblici e privati..  essendo i partiti equiparabili ad aziende decotte.

Gabriele Cervi

Blogger senza scopo di lucro.

 

PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PERFIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI-  PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO 

 CARO AMICO/A

Ho lanciato una petizione che riguarda i partiti e i sindacati.  La petizione prevede di

inserire nei statuti dei medesimi un codice etico con regole di trasparenza certe.
Ho bisogno del tuo aiuto per diffonderla..
 
Questa  semplice petizione la ritengo importante per far conoscere alla
pubblica opinione l’attuale status quo e nel contempo sensibilizzare la
medesima che se si vuole veramente si può cambiare per arrivare
all’interesse collettivo. Alla fine vuole essere anche e soprattutto  un
invito ai partiti e ai sindacati per ritornare a lavorare nella legalità, nella
democrazia, nella trasparenza  senza privilegi di casta  usando i
contributi pubblici correttamente.
 
BASTA
DARE  CONTRIBUTI PUBBLICI SENZA CONTROLLI E TRASPARENZA..
CON I NOSTRI SOLDI , LORO,  
SONO DIVENTATI RICCHI ..

 

PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PERFIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI-  PETIZIONE

 AL PARLAMENTO

ITALIANO 

 

  

Al parlamento italiano Questa petizione sarà consegnata a: al parlamento italiano PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO E PER CONOSCENZA AL PARLAMENTO EUROPEO PER RIFORMARE I PARTITI E I SINDACATI

 COPERTINA OPUSCOLO UFFICIALE

 PROGETTO,GRAFICA,STAMPA REALIZZATO DA GABRIELE CERVI CHE SI AUTOFINANZIA.

 LA CONOSCENZA E’ IMPORTANTE


Per saperne di più poi entrare anche nei miei blog sociali senza scopo di lucro 

e ti invito a visionare i vari video che qui sotto riverso.

Grazie.

Gabriele Cervi

(Blogger senza scopo di lucro)


DIGITA IL MIO PRIMO BLOG QUI SOTTO:
http://cgilcislulpetizione.myblog.it/

DIGITA IL MIO SECONDO BLOG QUI SOTTO:
http://riformiamoipartitieisindacati.myblog.it/

DIGITA IL MIO TERZO BLOG QUI SOTTO:
http://cgilcislulpetizione.myblog.it/

DIGITA IL MIO QUARTO BLOG QUI SOTTO:
http://petizione.myblog.it/
BUONA LETTURA.. NELLA SPERANZA CHE SI POSSANO FORMARE NUOVE COSCIENZE. GRAZIE.


  

Quando i Democratici volevano raddoppiare i soldi pubblici ai partiti

 

FIRMIAMO LA PETIZIONE ONLINE INDIRIZZATA AL PARLAMENTO PER DARE DIGNITA', ONESTA' E LEGALITA' AI PARTITI E AI SINDACATI

 


VEDI IL VIDEO: I PRIVILEGI DEI SINDACATI

 

 

 Foto

LA CASA E’ UN PROBLEMA? MACCHE’. ECCO I “FIGLI DI” CHE L’HANNO AVUTA DA UN ENTE PUBBLICOultima modifica: 2013-05-19T13:57:00+02:00da mobbing21
Reposta per primo quest’articolo